Oscar Piattella

Mostre 1968


1968 – Milano – Galleria dell’Ariete. Roberto Sanesi 
La sua immaginazione non sottovaluta una continua relazione corpo/luce, non sottrae alla luce il suo fondamento concreto, naturale, la sua dipendenza – per ciò che riguarda il colore – da altri elementi. Non tesa, insomma alla creazione di una eventuale mitologia planetaria (Vasarely, per esempio), sia pure con modi personali e diversi, ma piuttosto all’espressione di una mitologia terrestre.