Oscar Piattella


Mostre 1975 


Piattella fa il pittore da molti anni, isolato in un paesino delle Marche ( il richiamo a Licini giunge inevitabile), svolgendo un suo personalissimo lavoro sullo strutturarsi dell'immagine e sull'interazione di questa con il colore. Sono gli stessi problemi che hanno occupato Piero Dorazio per molte stagioni, ma con una differenza: se per Dorazio tutto veniva ricondotto alle ragioni spettacolari della rappresentazione, Piattella privilegiava ( e privilegia) il momento intimistico della sua indagine, anche quando, come in quest'ultimo periodo, spinge al massimo i pedali dell'oggettivitĂ  e dell'impersonalitĂ .

Gianni Contessi