Oscar Piattella


Mostre 2004


2004 – Sassoferrato – Mauro Corradini Fabio Scotto E’ un aprirsi alla speranza, al positivo; partendo dalla natura-paesaggio giunge a scandire ritmi che non appartengono più alla percezione figurale, ma ormai vivono lo spazio lirico della visione: in questo Piattella è “moderno”: non vuole abbandonare il paesaggio, ma cerca in esso, attraverso gli stessi occhi profondi del cielo, la luce nuova delle materie. Rimangono il mistero, la magia, i silenzi; emerge una pittura che ha nella sua attualità il sapore antico.